Lingua tsoa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Tsoa
Parlato in Botswana Botswana
Zimbabwe Zimbabwe
Persone 6.540[1]
Classifica non nelle prime 100
Tipo SOV
Filogenesi lingue khoisan
 lingue khoe-kwadi[2]
  lingue khoe
   lingue kalahari
    kalahari orientali
Codici di classificazione
ISO 639-3 hio  (EN)
Khoisan languages historical.PNG
diffusione delle lingue khoisan nell'Africa meridionale

La lingua tsoa è una lingua parlata nell'Africa sudoccidentale, appartenente alla famiglia delle lingue khoisan; è considerata parte del gruppo delle lingue khoe-kwadi, ramo settentrionale delle lingue khoisan.[1] La lingua è conosciuta con diversi altri nomi (hiechware, kua-tsua, chware, tshwa, sarwa, sesarwa; haitshuari; hietshware; hiotshuwau; hiochuwau; tshuwau; chuwau, gabake-ntshori, gǁabake, masarwa, tati, kwe-etshori, kwee, kwe, kwe-tshori, haitshuwau).[1][3]

Il tsoa viene parlato da circa 6.500 persone, prevalentemente pastori o cacciatori/raccoglitori[1] stanziati nella parte nordorientale del Botswana e nello Zimbabwe. La lingua tsoa viene anche considerata come parte di un unico cluster insieme con la lingua kua.[4]

Il tsoa è una lingua tonale ed è contraddistinta (come tutte le lingue khoisan) dalla presenza di numerose consonanti clic, prodotte facendo schioccare la lingua contro il palato o contro i denti.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d (EN) Lingua tsoa su Ethnologue. Dati del 2006.
  2. ^ (EN) MultiTree.
  3. ^ Il simbolo "ǁ" che compare in alcuni nomi indica un clic laterale.
  4. ^ (EN) MultiTree - Lingue khoisan.