Lenna Sjööblom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lenna Sjööblom (vero nome: Lena Söderberg) (31 marzo 1951) è un'ex modella svedese, playmate del mese di novembre 1972 della rivista Playboy.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Lenna Söderberg apparve come Playmate nel novembre del 1972 in un numero di Playboy magazine, con il nome di "Lena Sjööblom"[1]. Nella pagina centrale (centerfold) fu fotografata da Dwight Hooker.

La fama della modella in campo scientifico fu dovuta al fatto che l'immagine del volto tratta dal paginone centrale di Playboy con Lenna Sjööblom divenne un'immagine standard per il collaudo degli algoritmi di elaborazione digitale delle immagini; l'immagine è nota nel settore col nomignolo "Lenna" (o "Lena")[2].

Il numero di Playboy del novembre 1972 contenente il servizio su Lenna fu il più venduto in assoluto (dato aggiornato al giugno del 2011), con 7.161.561 di copie[3].

L'utilizzo dell'immagine di Lena per lo studio della compressione dati di immagine produsse alcune controversie legali, il prelievo della foto dal Playboy Magazine fu ritenuto come una violazione del copyright, ma venne raggiunto un accordo che prevedeva l'uso della parte dell'immagine in cambio della citazione della fonte.

Tale immagine è probabilmente il test più esteso che sia stato effettuato per il processo degli algoritmi di processing d'immagine pubblicato poi su riviste scientifiche. Lenna Sjööblom, visto il successo del test di compressione dati, fu poi invitata speciale nella 50ª Conferenza annuale del Society for Imaging Science and Technology (IS&T) nel maggio 1997 dove fu molto impegnata a firmare autografi, posare per fotografie e presentarsi ai fan scienziati.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Playmate of the Month in Playboy Magazine, novembre 1972.
  2. ^ Jamie Hutchison, "Culture, Communication, and an Information Age Madonna," IEEE Professional Communication Society Newsletter Vol. 45, No. 3, May/June 2001, PDF
  3. ^ FAQ Eorld of Playboy, pagina del sito ufficiale della rivista da Internet Archive
  4. ^ Sleeper (1973) - Trivia da imdb.com

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]