Lago Abbe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lago Abbe
East Africa-Lake Abbe.jpg
Stati Gibuti Gibuti
Etiopia Etiopia
Coordinate 11°10′N 41°47′E / 11.166667°N 41.783333°E11.166667; 41.783333Coordinate: 11°10′N 41°47′E / 11.166667°N 41.783333°E11.166667; 41.783333
Altitudine 243 m s.l.m.
Dimensioni
Superficie 450 km²
Profondità massima 36 m
Idrografia
Immissari principali Awash

Il lago Abbe è un lago salato situato al confine tra Etiopia e Gibuti. Fa parte ed è il maggiore di una catena di laghi collegati, gli altri, da sud a nord sono i laghi Gargori, Laitali, Gummare, Bario e Afambo.

Il lago Abbe è endoreico, ossia non ha emissari; è alimentato dal fiume Auash e da due uadi stagionali chiamati Oleldere e Abuna Merekese. La sua superficie di 450 km² è composta per circa il 75% da specchio d'acqua e per l'altro 25% da deserto salino. La profondità è variabile con la stagione e dipende dall'andamento delle piogge e del clima.

Il lago è situato nel triangolo di Afar, il punto di incontro di tre placche tettoniche che si stanno progressivamente allontanando l'una dall'altra.

Sulla riva nord-occidentale del lago si trova il Monte Dama Ali un vulcano quiescente (1069 m s.l.m.) mentre sulla riva sudoccidentale e meridionale si estende una vasta piana salina larga circa 10 km.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Africa Orientale Portale Africa Orientale: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa Orientale