Krisztián Sárneczky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asteroidi scoperti[1][2]: 286
14181 Koromházi[3] 20 novembre 1998
23718 Horgos[3] 2 aprile 1998
28196 Szeged[3] 15 dicembre 1998
31872 Terkán[4] 13 marzo 2000
37432 Piszkéstető[5] 11 gennaio 2002
38442 Szilárd[4] 24 settembre 1999
39971 József[3] 2 aprile 1998
44479 Oláheszter[3] 24 novembre 1998
45300 Thewrewk[3] 1 gennaio 2000
53029 Wodetzky[3] 22 novembre 1998
64974 Savaria[5] 11 gennaio 2002
67308 Öveges[3] 21 aprile 2000
68144 Mizser[3] 1 gennaio 2001
72071 Gábor[3] 31 dicembre 2000
73511 Lovas 25 dicembre 2002
75555 Wonaszek[3] 31 dicembre 1999
75570 Jenőwigner[3] 1 gennaio 2000
75823 Csokonai[3] 28 gennaio 2000
82071 Debrecen[3] 31 dicembre 2000
82092 Kalocsa[6] 27 febbraio 2001
82656 Puskás[4] 10 agosto 2001
84919 Karinthy[7] 3 novembre 2003
84921 Morkoláb[8] 9 novembre 2003
84995 Zselic 26 dicembre 2003
84996 Hortobágy 26 dicembre 2003
86196 Specula[3] 24 settembre 1999
89973 Aranyjános 8 settembre 2002
90370 Jókaimór[8] 7 luglio 2003
90376 Kossuth[7] 5 novembre 2003
91024 Széchenyi[3] 28 febbraio 1998
95179 Berkó[5] 16 gennaio 2002
95954 Bayzoltán[8] 23 agosto 2003
106869 Irinyi[3] 31 dicembre 2000
107052 Aquincum[3] 1 gennaio 2001
111468 Alba Regia[9] 23 dicembre 2001
111570 Ágasvár[5] 11 gennaio 2002
111594 Ráktanya[5] 11 gennaio 2002
113202 Kisslászló 7 settembre 2002
113203 Szabó 7 settembre 2002
113214 Vinkó 9 settembre 2002
114659 Sajnovics 28 marzo 2003
114987 Tittel[8] 26 agosto 2003
114990 Szeidl[8] 26 agosto 2003
114991 Balázs[8] 26 agosto 2003
115058 Tassantal[8] 4 settembre 2003
115059 Nagykároly[8] 5 settembre 2003
115254 Fényi[8] 22 settembre 2003
115885 Ganz[8] 6 novembre 2003
117086 Lóczy[4] 8 giugno 2004
117711 Degenfeld 1 aprile 2005
117712 Podmaniczky 1 aprile 2005
117713 Kövesligethy 2 aprile 2005
117714 Kiskartal 2 aprile 2005
121817 Szatmáry[3] 2 gennaio 2000
125071 Lugosi 8 ottobre 2001
126245 Kandókálmán[5] 13 gennaio 2002
126315 Bláthy[5] 13 gennaio 2002
128062 Szrogh[8] 6 luglio 2003
129259 Tapolca[10] 25 agosto 2005
131762 Csonka[5] 11 gennaio 2002
131763 Donátbánki[5] 11 gennaio 2002
132718 Kemény 23 luglio 2002
132824 Galamb 17 agosto 2002
132874 Latinovits 9 settembre 2002
133161 Ruttkai[8] 24 agosto 2003
133250 Rubik[8] 5 settembre 2003
134130 Apáczai 3 gennaio 2005
135799 Ráczmiklós 7 settembre 2002
136473 Bakosgáspár 1 aprile 2005
139028 Haynald[6] 28 febbraio 2001
142275 Simonyi 8 settembre 2002
147421 Gárdonyi 1 aprile 2003
151242 Hajós[5] 11 gennaio 2002
151659 Egerszegi 25 dicembre 2002
152454 Darnyi 3 novembre 2005
154141 Kertész 12 marzo 2002
157020 Fertőszentmiklós[8] 26 agosto 2003
157141 Sopron[11] 6 agosto 2004
159629 Brunszvik[5] 16 gennaio 2002
159974 Badacsony 24 gennaio 2006
160001 Bakonybél 5 aprile 2006
161092 Zsigmond 29 luglio 2002
161349 Mecsek[8] 19 settembre 2003
161975 Kincsem 8 giugno 2007
163819 Teleki[8] 7 settembre 2003
164268 Hajmási 11 novembre 2004
166886 Ybl 25 dicembre 2002
167018 Csontoscsaba 23 agosto 2003
167341 Börzsöny 3 novembre 2003
171118 Szigetköz 2 aprile 2005
171429 Hunstead[3] 1 settembre 2007
175281 Kolonics 28 maggio 2005
175566 Papplaci[12] 1 ottobre 2006
178796 Posztoczky[6] 27 febbraio 2001
180824 Kabos 2 aprile 2005
180857 Hofigéza 28 aprile 2005
181136 Losonczrita 25 agosto 2005
181298 Ladányi 17 agosto 2006
184930 Gobbihilda 4 novembre 2005
191856 Almáriván 11 novembre 2004
191857 Illéserzsébet 12 novembre 2004
192155 Hargittai 21 aprile 2006
194970 Márai[5] 13 gennaio 2002
231470 Bedding[3] 2 settembre 2007
240757 Farkasberci 26 maggio 2005
241363 Érdibálint 19 dicembre 2007
Krisztián Sárneczky nel 2009

Krisztián Sárneczky (Budapest, 6 novembre 1974) è un astronomo ungherese.

Il Minor Planet Center gli accredita la scoperta di 286 asteroidi, effettuate tra il 1998 e il 2009, parte delle quali in collaborazione con Balázs Csák, Alíz Derekas, Gábor Fûrész, Zsuzsanna Heiner, Ádám Kárpáti, László Kiss, Zoltán Kuli, Szabolcs Mészáros, Csillla Orgel, Brigitta Sipőcz, Gyula M. Szabó, Tamás Szalai, Dorottya Szám, Katalin Sziládi e Attila Szing.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 1 settembre 2013.
  2. ^ Dati aggiornati al 1 settembre 2013. Nell'elenco appaiono solamente gli asteroidi con denominazione definitiva.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u In collaborazione con László Kiss.
  4. ^ a b c d In collaborazione con Gyula M. Szabó.
  5. ^ a b c d e f g h i j k l In collaborazione con Zsuzsanna Heiner.
  6. ^ a b c In collaborazione con Alíz Derekas.
  7. ^ a b In collaborazione con Szabolcs Mészáros.
  8. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p In collaborazione con Brigitta Sipőcz.
  9. ^ In collaborazione con Gábor Fûrész.
  10. ^ In collaborazione con Dorottya Szám.
  11. ^ In collaborazione con Tamás Szalai.
  12. ^ In collaborazione con Balázs Csák.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]