Klaus Wowereit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Klaus Wowereit
Klaus-wowereit-paulskirche-2012-ffm-358.jpg

Sindaco di Berlino
In carica
Inizio mandato 16 giugno 2001
Predecessore Eberhard Diepgen

Dati generali
Partito politico SPD

Klaus Wowereit (Berlino, 1º ottobre 1953) è un politico tedesco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1973 ottiene la licenza liceale alla Ulrich-von-Hutten-Oberschule a Berlino-Lichtenrade; negli anni dal 1973 al 1979 studia giurisprudenza alla Freie Universität Berlin dove nello stesso anno sostiene il primo esame di stato e nel 1982 il secondo esame di stato.

Nel 1979 inizia la carriera politica nel Partito Socialdemocratico Tedesco (SPD) con vari incarichi a livello locale sia nell'ambito della amministrazione della città che del partito.

Dal 1995 al 1999 è vicepresidente della SPD a Berlino, in seguito, fino al 2001 è il presidente della SPD a Berlino.

Il 16 giugno 2001 è eletto sindaco della capitale tedesca, dove viene riconfermato anche nella successiva elezione del 17 gennaio 2002 e nell'elezione del 17 settembre 2006, verrà però eletto, con grande sorpresa, dal parlamento cittadino solo alla seconda votazione.

È divenuto popolare in tutta la Germania il modo che egli ha utilizzato per dichiararsi omosessuale prima della nomina a sindaco: "Ich bin schwul und das ist auch gut so!" (Sono omosessuale, e va bene così!). È diventato così il primo leader di un Land tedesco a dichiararsi pubblicamente omosessuale.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Membro Onorario del Xirka Ġieħ ir-Repubblika (Malta) - nastrino per uniforme ordinaria Membro Onorario del Xirka Ġieħ ir-Repubblika (Malta)
— 5 novembre 2001

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Sindaco di Berlino Successore Coat of arms of Berlin.svg
Eberhard Diepgen 16 giugno 2001 - in carica in carica

Controllo di autorità VIAF: 175280852 LCCN: n2007085018