Jundiaí

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jundiaí
comune
Jundiaí – Stemma Jundiaí – Bandiera
Jundiaí – Veduta
Localizzazione
Stato Brasile Brasile
Stato federato Bandeira do estado de São Paulo.svg San Paolo
Mesoregione Paulista
Microregione Jundiaí
Amministrazione
Prefetto Miguel Haddad
Territorio
Coordinate 23°11′09″S 46°53′02″W / 23.185833°S 46.883889°W-23.185833; -46.883889 (Jundiaí)Coordinate: 23°11′09″S 46°53′02″W / 23.185833°S 46.883889°W-23.185833; -46.883889 (Jundiaí)
Altitudine 761 m s.l.m.
Superficie 431,969 km²
Abitanti 342 983 (2007)
Densità 794 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-3
Nome abitanti Jundiaiesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Jundiaí
Jundiaí – Mappa
Sito istituzionale

Jundiaí è un comune di 342.983 abitanti (2007) dello Stato di San Paolo in Brasile.

Secondo la Federação das Indústrias do Estado do Rio de Janeiro, Jundiaí è la quinta città per qualità della vita[1] di tutto il Brasile e la 15ª per sicurezza[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 17° secolo era abitata esclusivamente da indios tupì. Nel 1655 si stanziarono nella zona Mato Grosso de Jundiahy Rafael de Oliveira, sua moglie Petronilha Rodrigues Antunes e i figli e chiamarono la zona Nossa Senhora do Desterro de Jundiaí

Il 28 marzo 1865 divenne ufficialmente comune.

Persone legate a Jundiaí[modifica | modifica wikitesto]

Altre immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ título=IFDM Índice FIRJAN de Desenvolvimento Municipal
  2. ^ Ranking das cidades mais seguras

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile