Jump (for My Love)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump (for My Love)
Artista The Pointer Sisters
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1984
Durata 3 min : 59 sec
Album di provenienza Break Out
Genere Rhythm and blues
Pop
Etichetta Planet Records/RCA
Produttore Richard Perry
Registrazione 1983
Formati 7" single; 12" single
The Pointer Sisters - cronologia
Singolo precedente
(1984)
Singolo successivo
(1984)

Jump (for My Love) è il titolo del terzo singolo estratto dall'album Break Out delle Pointer Sisters.

La canzone è stata scritta da Marti Sharron, Stephen Mitchell e Gary Skardina e prodotta da Richard Perry.[1]

Realizzato in coincidenza con le olimpiadi estive del 1984, il video della canzone era composto da esibizioni degli atleti. Ha riscosso un notevole successo nelle classifiche soprattutto statunitensi.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Singolo su vinile 7" (Planet FB 3780)[1]
  1. Jump (For My Love) (modificata) – 3:59
  2. Heart Beat – 4:22
Singolo su vinile 12" Maxi (Planet RPST 106)[1]
  1. Jump (For My Love) – 6:24
  2. Jump (For My Love) (strumentale) – 6:07
  3. Heart Beat – 4:22

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (1984) Posizione raggiunta
Irlanda[2] 2
Nuova Zelanda[1] 3
Regno Unito[3] 8
Paesi Bassi[1] 9
Svizzera[1] 13

Versione delle Girls Aloud[modifica | modifica sorgente]

Jump
Artista Girls Aloud
Tipo album Singolo
Pubblicazione 17 novembre 2003
Durata 3 min : 40 sec
Album di provenienza Sound of the Underground e What Will the Neighbours Say?
Genere Dance pop
Etichetta Polydor Records
Produttore Xenomania, Brian Higgins
Registrazione 2003
Formati CD single, Cassette
Girls Aloud - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2004)

La canzone è stata in seguito reinterpretata dalle Girls Aloud nel 2003, su richiesta di Richard Curtis, regista del film Love Actually - L'amore davvero, in cui la canzone è stata inserita come colonna sonora. Essendo inserita nel film, il singolo è stato diffuso il 17 novembre 2003 dall'etichetta discografica Polydor in gran parte del mondo ed è una delle canzoni più conosciute del gruppo, che solitamente pubblica esclusivamente in Gran Bretagna e Irlanda. Il titolo del singolo è stato semplificato in Jump.

La versione delle Girls Aloud è stata prodotta da Brian Higgins e dagli Xenomania ed è stata inserita nella ristampa del primo album del gruppo, Sound of the Underground, e nel loro secondo album, What Will the Neighbours Say?, risultando così l'ultimo singolo estratto dal primo e il primo estratto dal secondo disco.

Il video della canzone conteneva anche scene tratte dal film per il quale ha fatto da colonna sonora, ma esiste una versione dello stesso senza le suddette scene, contenuto nel DVD Girls on Film.

Tracce e formati[modifica | modifica sorgente]

Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Tracce}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
UK CD1 (Polydor / 9814103)
  1. Jump — 3:39
  2. Girls Allowed (Brian McFadden, J. Shorten) — 3:26
  3. Grease (Barry Gibb) — 3:25
UK CD2 (Polydor / 9814104)
  1. Jump — 3:39
  2. Love Bomb (Betty Boo, M. Ward, S. Ward) — 2:52
  3. Jump (Almighty Vocal Mix) — 7:34
UK cassette / European CD (Polydor / 9814531)
  1. Jump — 3:39
  2. Girls Allowed (Almighty Vocal Mix) — 6:15
Australian CD
  1. Jump — 3:39
  2. Girls Allowed — 3:26
  3. Grease — 3:25
  4. Jump (Video)— 3:39

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2003) Posizioner raggiunta
Regno Unito[4] 2
Irlanda[5] 2
Belgio (Fiandre)[6] 6
Svezia[6] 9
Paesi Bassi[6] 11
Nuova Zelanda[6] 13
Australia[6] 23
Belgio (Vallonia)[6] 33
Svizzera[6] 58

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f Jump (for My Love) su hitparade.ch. URL consultato il 13-01-2010.
  2. ^ Si cerchi Jump (for My Love) su irishcharts.ie. URL consultato il 13-01-2010.
  3. ^ Jump (for My Love) su chartstats.com. URL consultato il 13-01-2010.
  4. ^ Jump su chartstats.com. URL consultato il 13-01-2010.
  5. ^ Si cerchi Jump su irishcharts.ie. URL consultato il 13-01-2010.
  6. ^ a b c d e f g Jump su hitparade.ch. URL consultato il 13-01-2010.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica