José Casas Gris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pepín
Dati biografici
Nome José Casas Gris
Nazionalità Spagna Spagna
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Ritirato 1966
Carriera
Squadre di club1
1950-1960 Las Palmas Las Palmas 175 (-)
1960-1965 Betis Betis 78 (-)
1965-1967 Las Palmas Las Palmas 6 (-)
Nazionale
1963-1964 Spagna Spagna 2 (-2)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Spagna 1964
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 dicembre 2008

José Casas Gris, conosciuto come Pepín (Valencia, 16 novembre 1931Las Palmas, 12 ottobre 2010), è stato un calciatore spagnolo, di ruolo portiere. Campione d'Europa con la Nazionale spagnola nel 1964.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Crebbe nel Sorolla, piccolissimo club, e presto giunse al Discóbolo, squadra di Valencia, e da lì all'Alcira ed in seguito all'Alicante, allora club filiale dell'Hércules CF.

Per 500.000 pesetas[1] si trasferì al Las Palmas, dove giocò per 10 anni senza però vincere titoli; nel 1960 passò al più blasonato Betis Siviglia, dove rimase fino al 1965, anno nel quale tornò al Las Palmas, dove chiuse la carriera nella stagione successiva.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Giocò 2 partite con la nazionale di calcio spagnola, nelle quali subì due reti. Debuttò il 30 ottobre 1963 in Spagna-Irlanda del Nord 1-0 e giocò la seconda gara il 10 dicembre 1963 a Valencia contro il Belgio (1-2).

Vinse il campionato d'Europa 1964 pur non giocando alcun incontro, in quanto vi partecipò come secondo portiere dietro a José Ángel Iribar.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ José Casas Gris - UD Las Palmas Web Oficial. URL consultato il 04-12-2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]