Jean Béliveau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean Béliveau
David Jacobson et Jean Béliveau.jpg
Dati biografici
Nome Jean Arthur Béliveau
Nazionalità Canada Canada
Altezza 191 cm
Peso 93 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Tiro Sinistro
Ritirato 1971
Hall of Fame Hockey Hall of Fame (1972)
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1946-1949 Victoriaville Tigres Victoriaville Tigres 118 142 71 213
1949-1951 Quebec Citadelles Quebec Citadelles 117 142 147 289
1951-1953 Quebec Aces Quebec Aces 151 125 103 228
Squadre di club0
1950-1971 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 1287 586 809 1395
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 gennaio 2012

Jean Arthur Béliveau (Trois-Rivières, 31 agosto 1931) è un hockeista su ghiaccio canadese.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Figlio di Arthur e Laurette Béliveau, il maggiore di 8 figli, la sua famiglia vanta antiche origini che risalgono ad Antoine Béliveau. La famiglia si trasferì quando aveva 6 anni a Victoriaville. Studiò prima al Saint-David, poi all'academie Saint-Louis de Gonzague e al collegio di Victoriaville.[1] inizialmente giocava a baseball, poi quando iniziò la sua attività di giocatore di hockey sul ghiaccio venne notato da Frank Selke già all'età di quindici anni. Incontrò Elise Couture nel 1950,[2] i due si sposarono il 27 giugno 1953, ed ebbero una figlia, Hélène.

Diventò membro della Hockey Hall of Fame, per due volte fu NHL MVP, fra l'altro vinse 10 Stanley Cup, diventando uno dei migliori giocatori di sempre.

Nel 1994 gli venne offerta la carica di Governatore generale del Canada, evento unico nel mondo dei giocatori della NHL.[3]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

1956, 1964
1955, 1956, 1957, 1959, 1960, 1961
1958, 1964, 1966, 1969
1953, 1954, 1955, 1956, 1957, 1958, 1959, 1960, 1963, 1964, 1965, 1968, 1969
1964

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Ufficiale dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine del Canada
«Capitano dei Montreal Canadiens. Per il suo contributo allo sport, in particolare l'hockey.»
— nominato il 19 dicembre 1969, investito il 29 ottobre 1971[4]
Compagno dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine del Canada
«Anche se la sua carriera si concluse più di venti anni fa, rimane ancora oggi uno dei luminari dell'hockey. Individuo onesto, ha dato se stesso più e più volte, accettando di sponsorizzare organizzazioni come l'Alzheimer Society e Big Brothers and Big Sisters, nonché una moltitudine di attività per i bambini con disabilità. L'influenza che esercita, non solo sul mondo dello sport, ma anche sui giovani del Canada, è indiscutibile. Egli è forse il miglior esempio di un atleta invariato dal suo successo.»
— nominato il 6 maggio 1998, investito il 29 ottobre 1971[5]
Grand'Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Quebec - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine Nazionale del Quebec
— 2010

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Béliveau, Jean; Goyens, Chrys; Turowetz, Allan (2005). My Life in Hockey, pag 28. Vancouver, British Columbia: First Greystone Books. ISBN 978-1-55365-149-9
  2. ^ Béliveau, Jean; Goyens, Chrys; Turowetz, Allan (2005). My Life in Hockey, pag 58. Vancouver, British Columbia: First Greystone Books. ISBN 978-1-55365-149-9
  3. ^ (EN) Biografia di Jean Béliveau
  4. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.
  5. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.
  6. ^ Canada's Walk of Fame:Jean Béliveau,2001

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 21351383 LCCN: n93051566