Jōdai Tokushu Kanazukai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sistema di scrittura giapponese
Scrittura giapponese

Kanji

Kana

Utilizzato nel

Braille

Rōmaji

Punteggiatura

Il Jōdai Tokushu Kanazukai (上代特殊仮名遣?) è un arcaico sistema di scrittura usato per scrivere il lingua giapponese durante il periodo Nara. La sua caratteristica principale è la distinzione tra due gruppi di sillabe.

Sillabe[modifica | modifica wikitesto]

Le seguenti sono le distinzioni sillabiche dell'Antico giapponese.

a i u e o
ka ki1 ki2 ku ke1 ke2 ko1 ko2
ga gi1 gi2 gu ge1 ge2 go1 go2
sa si su se so1 so2
za zi zu ze zo1 zo2
ta ti tu te to1 to2
da di du de do1 do2
na ni nu ne no1 no2
ha hi1 hi2 hu he1 he2 ho
ba bi1 bi2 bu be1 be2 bo
ma mi1 mi2 mu me1 me2 mo1 mo2
ya   yu ye yo1 yo2
ra ri ru re ro1 ro2
wa wi   we wo

Le sillabe segnate in grigio sono conosciute come jōdai tokushu kanazukai.

Tabella dei Man'yōgana[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è riportata una tabella che mostri le corrispondenze delle sillabe con il man'yōgana.

/a/ 嗚呼  
/i/ 五十 馬聲  
/u/  
/e/ 可愛  
/o/  
/ka/ 鹿
/ga/  
/ki1/  
/ki2/  
/gi1/ 𡺸  
/gi2/  
/ku/ *  
/gu/  
/ke1/ 谿  
/ke2/  
/ge1/  
/ge2/  
/ko1/  
/ko2/ *  
/go1/  

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (JA) Hisataka Omodaka, Jidaibetsu Kokugo Daijiten: Jōdaihen, Sanseidō, 1967, ISBN 4-385-13237-2.
  • (JA) Susumu Ōno, Kanazukai to Jōdaigo, Iwanami Shoten.