Ilo renale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'ilo renale è una regione situata sul margine mediale dell'organo, diretta anteriormente e medialmente, della lunghezza verticale di circa 3-4 cm. Esso rappresenta il punto di passaggio della pelvi renale e dei vasi sanguigni e linfatici provenienti dal rene o ad esso diretti.

Procedendo da dietro in avanti, nell'ilo si trovano la pelvi renale, che raccoglie l'urina dai calici, i vasi arteriosi, in sede intermedia, e le vene renali, più anteriori.

L'ilo immette in una cavità chiamata seno renale, in cui sono accolti i calici minori e maggiori e parte della pelvi, nonché le diramazioni di arterie, vasi linfatici e nervi e le radici venose.

Tutte queste formazioni sono immerse nel tessuto adiposo che si continua con il tessuto adiposo della capsula renale.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Giuseppe Balboni, et al., Anatomia umana, Milano, edi-ermes, 1990, ISBN 88-7051-075-1.