Capsula di Bowman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La capsula di Bowman, o capsula glomerulare, è una parte del rene che prende il nome dal suo scopritore, William Bowman.

Osservando la sezione di un rene al microscopio, possiamo vedere nella zona corticale il nefrone, l'unità funzionale dei reni.

Ogni nefrone è formato da un agglomerato di capillari detto glomerulo renale contenuto in una specie di calice detto capsula di Bowman. Da questa capsula si diparte il tubulo renale, diviso in tubulo prossimale, ansa di Henle e tubulo distale, che sbocca nel tubulo collettore. Quest'ultimo sfocia nel bacinetto renale situato nella parte concava del rene, dove rientra l'arteria renale e esce la vena renale.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]