Henry Howard, XVIII conte di Suffolk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Caricatura di Henry Howard

Henry Charles Howard (10 settembre 183331 marzo 1898) fu un nobile politico britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Charles Howard, XVII conte di Suffolk e di Isabella Catherine, figlia di Lord Henry Thomas Howard-Molyneux-Howard[1].

Nel 1859 venne eletto membro del parlamento per il Malmesbury[2]. Venne poi rieletto nel 1865 e perse le elezioni nel 1868[3].

Nel 1876 succedette a suo padre divenendo conte di Suffolk ed entrando a far parte della Camera dei Lord. Fu anche membro del Wiltshire County Council dal 1889.

Appassionato di sport, pubblicò un'Enciclopedia dello sport[4] nel 1898.

Sposò Mary Eleanor Lauderdale, figlia di Henry Amelius Coventry, nel 1868. La coppia ebbe sei figli:

Morì nel 1898 all'età di 64 anni e gli succedette il figlio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lundy, Darryl. "Henry Charles Howard, 18th Earl of Suffolk". ThePeerage.com. Retrieved 8 November 2010.
  2. ^ Craig, F. W. S. (1989) [1977]. British parliamentary election results 1832–1885 (2nd ed.). Chichester: Parliamentary Research Services. p. 203. ISBN 0-900178-26-4.
  3. ^ Craig, F. W. S. (1989) [1977]. British parliamentary election results 1832–1885 (2nd ed.). Chichester: Parliamentary Research Services. p. 203. ISBN 0-900178-26-4.
  4. ^ The Encyclopaedia of Sport - Google Books

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Charles Mosley (ed.), Burke's Peerage, Baronetage & Knightage, 107th Edition, Wilmington, Delaware, 2003, vol III, pp. 3814–3817, ISBN 0-9711966-2-1

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Conte di Suffolk Successore
Charles Howard 1876 – 1898 Henry Howard
Predecessore Conte di Berkshire Successore
Charles Howard 1876 – 1898 Henry Howard