Charles Howard, XVII conte di Suffolk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Charles John Howard (7 novembre 180514 agosto 1876) è stato un nobile e politico britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio di Thomas Howard, XVI conte di Suffolk e di Elizabeth Jane, figlia di James Dutton, I barone Sherborne. Suoi fratelli furono i politici Henry Thomas Howard e James Howard[1].

Con il titolo di visconte Andover tra il 1820 ed il 1851 fu un pari britannico del partito Whig.

Nel 1832 sedette in parlamento come rappresentante del Malmesbury, posto che mantenne fino al 1841[2].

Nel 1851 succedette a suo padre come diciassettesimo conte di Suffolk ed entrò a far parte della camera dei Lords.

Sposò la parente Isabella Catherine, figlia di Lord Henry Thomas Howard-Molyneux-Howard (fratello di Bernard Howard, XII duca di Norfolk), nel 1829. La coppia ebbe cinque figli:

Morì nel 1876 all'età di 70 anni e gli succedette il figlio Henry.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ - Person Page 4900
  2. ^ http://www.leighrayment.com/commons/Mcommons1.htm

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Charles Mosley (ed.), Burke's Peerage, Baronetage & Knightage, 107th Edition, Wilmington, Delaware, 2003, vol III, pp. 3814–3817, ISBN 0-9711966-2-1

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Conte di Suffolk Successore
Thomas Howard 1851 – 1876 Charles Howard
Predecessore Conte di Berkshire Successore
Thomas Howard 1851 – 1876 Charles Howard