Grand Palais

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grand Palais
PanoramiqueGrandPalais.jpg
Facciata principale del Grand Palais, dopo il restauro.
Ubicazione
Stato Francia Francia
Regione Île-de-France
Località Parigi
Indirizzo Avenue Winston-Churchill
Informazioni
Condizioni in uso
Costruzione 1900
Inaugurazione 1900
Uso Museo
Realizzazione
Architetto Henri Deglane, Albert Louvet, Albert-Félix-Théophile Thomas, Charles Girault
Costruttore Daydé & Pillé
 
Il Grand Palais al tramonto

Il Grand Palais (francese: Gran Palazzo) è un grande padiglione espositivo di vetro, costruito per l'Esposizione Universale del 1900. Si trova nell'VIII arrondissement di Parigi.

Costruito insieme al Petit Palais e al Pont Alexandre III, l'esterno della struttura combina un'imponente facciata in pietra d'ispirazione classica, con cancellate Art Nouveau e statue allegoriche di Paul Gasq e Alfred Boucher.

L'edificio è rimasto chiuso per dodici anni per un radicale restauro dopo la caduta di un pannello di vetro dal tetto nel 1993. Ha riaperto il 24 settembre 2005.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Petit Palais

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Coordinate: 48°51′58.18″N 2°18′45.19″E / 48.866161°N 2.312553°E48.866161; 2.312553