Grand Marnier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'industria a Neauphle-le-Château

Grand Marnier è un marchio di liquore creato nel 1880 a Neauphle-le-Château (dipartimento dello Yvelines in Francia) da Louis-Alexandre Marnier-Lapostolle. Il Grand Marnier è una miscela composta da vari cognac, essenze d'arancia ed altri ingredienti. Contiene il 40% di alcool (vol.), è prodotto in molte varietà, che possono essere consumate senza ghiaccio, senza acqua o in cocktail[1][2][3].

Marche prodotte[modifica | modifica wikitesto]

Bottiglia di Grand Marnier Cordon Rouge

Cordon Rouge[modifica | modifica wikitesto]

Il Grand Marnier Cordon Rouge o Nastro rosso, è un liquore originale creato nel 1880 da Alexandre Marnier-Lapostolle[4]. Viene usato in vari cocktail. Questo liquore ha ottenuto vari riconoscimenti come la Medaglia d'oro al World Spirits Competition, a San Francisco nel 2001.

Cordon Jaune[modifica | modifica wikitesto]

Il Grand Marnier Cordon Jaune o Nastro giallo, venduto in alcuni paesi europei ed in alcuni principali aeroporti internazionali, ma poco diffuso in America Settentrionale. Il Grand Marnier Cordon Jaune è un triple-sec, e quindi non ha cognac al suo interno e viene utilizzato soprattutto nella creazione di bevande miscelate.

Navan[modifica | modifica wikitesto]

Il Grand Marnier Navan è stato prodotto dal 2004 al 2010. È composto da cognac fini invecchiati 10 anni con l'aggiunta di vaniglia naturale al 100%. Il nome deriva dalla città di Navana in Madagascar, dove si coltiva la vaniglia.

Cuvée du Centenaire[modifica | modifica wikitesto]

Il Cuvée du Centenaire è stato commercializzato per la prima volta in quantità limitate nel 1927 per commemorare il centenario della distilleria[5]. È composto da cognac fini invecchiati 25 anni e viene esposto nella vendita al prezzo di circa 120 $ alla bottiglia. Questo liquore ha vinto una doppia Medaglia d'oro al World Spirits Competition, a San Francisco nel 2001

Cuvée Spéciale Cent Cinquantenaire[modifica | modifica wikitesto]

Il Grand Marnier 150, chiamato Cuvée Spéciale Cent Cinquantenaire è stato creato nel 1977[6], ed è il liquore più fine della marca. È prodotto con cognac invecchiati 50 anni, venduti in una bottiglia lucidata, dipinta e decorata a mano e viene venduto al prezzo di circa 225 $ alla bottiglia. Nel 1983 ha vinto la medaglia d'oro al Salone des Arts Ménager di Bruxelles ed ha ottenuto il massimo punteggio al Beverage Tasting Institute. Ha inoltre ottenuto il riconoscimento di Migliore liquore al World Spirits Competition, a San Francisco nel 2001

Cuvée Louis-Alexandre Marnier-Lapostolle[modifica | modifica wikitesto]

Il Cuvée Louis-Alexandre Marnier-Lapostolle è un miscuglio speciale di cognac che provengono dalle migliori annate di questa regione, (Grande Champagne, Petite Champagne, Borderies, Fins Bois e Bons Bois), invecchiati in barili di quercia. È venduto soltanto in Francia, in Canada e nei Paesi Bassi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Grand Marnier su barmanitalia.it. URL consultato il 17/3/2015.
  2. ^ (EN) Grand Marnier Orange Liqueur su liquor.com. URL consultato il 17/3/2015.
  3. ^ (EN) Steff Deschenes, Eat the Year: 366 Fun and Fabulous Food Holidays to Celebrate Every Day, Running Press, 2014, p. 227, ISBN 0-7624-5094-0.
  4. ^ (EN) GRAND MARNIER - Cordon Rouge su grand-marnier.com. URL consultato il 17/3/2015.
  5. ^ (EN) GRAND MARNIER - Cuvée du Centenaire su grand-marnier.com. URL consultato il 17/3/2015.
  6. ^ (EN) GRAND MARNIER - Cuvée du Cent Cinquantenaire su grand-marnier.com. URL consultato il 17/3/2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici