Grafano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il grafano è una variante del grafene, la cui peculiarità è data da un atomo di idrogeno legato a ogni atomo di carbonio. Ha la proprietà di essere isolante.

È stato creato nel febbraio 2009 da Andre Geim e Kostya Novoselov dell'Università di Manchester, e le relative ricerche sono state pubblicate su Science. [1] [2] [3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Control of graphene's properties by reversible hydrogenation: evidence for graphane
  2. ^ Pioneering scientists discover new material
  3. ^ Dopo il grafene, ecco il grafano. Punto informatico
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia