Goldwasser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Goldwasser (in tedesco: Golden Wasser e in polacco: Złota Woda), è liquore a base di piante prodotte dal 1598 in Polonia, a Danzica.

Una bottiglia di Goldwasser

Storia[modifica | modifica sorgente]

La città che era stata una parte della Lega anseatica è stata per molti secoli abitata da tedeschi e polacchi. Questa bevanda è stata inventata dall'olandese Ambrosius Vermöllen, che divenne un cittadino di Danzica, il 6 luglio 1598. La produzione si trasferì nel 1704 in una nuova sede, situata nel Breitgasse.

Alcune fonti attendibili indicano che lo Zar Pietro I di Russia, durante il suo viaggio in Europa occidentale - la cosiddetta Grande Ambasciata - scoprì la città di Danzica, e divenne un grande amante del Goldwasser. Quindi ordinò di consegnare in modo permanente svariati litri di Goldwasser in Russia per se stesso.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Esso è composto da spirito rettificato, al gusto di oli essenziali e di distillati di molte spezie, ma la caratteristica più particolare di questo alcolico, sono i piccoli fiocchi d'oro da 22/23 carati contenuti in esso.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici