Golden Week

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Golden Week (ゴールデンウィーク gōruden wīku?, in italiano Settimana d'oro), detta anche Ōgata renkyū (大型連休?) o Ōgon shūkan (黄金週間?), è una espressione giapponese che definisce il periodo in cui cadono le seguenti festività pubbliche:

  • 29 aprile
  • 3 maggio
  • 4 maggio
    • Festa del popolo (国民の休日 Kokumin no kyūjitsu?), fino al 2006 (questo è il nome generico di ogni festa civile, il 4 maggio era una festa senza nome per una legge che converte ogni giorno in mezzo tra due feste in un'ulteriore festa)
    • Festa del verde (みどりの日 Midori no hi?) (dal 2007)
  • 5 maggio

È da notare che il Primo maggio, noto anche come Festa del lavoro (労働祭 Rōdōsai?) non è considerato festa nazionale ma viene tuttavia garantito come giorno di ferie da molte aziende. Quando una festività pubblica cade di domenica il giorno successivo che non sia già un giorno di vacanza diventa tale per quell'anno.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le leggi sulle feste nazionali, promulgate nel luglio del 1948, enunciavano 9 festività ufficiali. Visto che molte si concentravano in un'unica settimana che andava dalla fine di aprile all'inizio di maggio molte industrie dell'intrattenimento constatarono considerevoli picchi di vendite. L'industria cinematografica non fece eccezione. Nel 1951 il film "Jiyu Gakkou" incassò di più durante questa settimana piena di ferie che in ogni altro periodo dell'anno (compresi capodanno e Obon). Questo suggerì al consigliere delegato della Daiei Films di chiamare questa settimana "Golden Week", sulla base dell'espressione propria del gergo radiofonico giapponese "golden time", con la quale ci si riferisce al periodo con il maggior numero di radioascoltatori.

Al tempo il 29 aprile era il genetliaco dell'Imperatore Hirohito. Dopo la sua morte nel 1989 la festività fu rinominata "Festa del verde".

Nel 2007 la Festa del verde è stata spostata al 4 maggio e il 29 aprile rinominato Showa Day per commemorare il defunto imperatore.

Oggi[modifica | modifica sorgente]

Molti giapponesi vanno in ferie nei giorni di lavoro che si interpongono tra le festività in questione, ma alcune aziende chiudono completamente e garantiscono agli impiegati le ferie pagate. Essendo il più lungo periodo di vacanza dell'anno per molti lavoratori giapponesi, la Golden Week è un periodo molto indicato per i viaggi. Voli, treni e hotel sono spesso al completo, nonostante i prezzi rialzati per l'occasione. Anche alcune destinazioni estere (come i paesi dell'entroterra asiatico, Guam, Saipan, le Hawaii, e città della costa ovest USA come Los Angeles, Seattle e San Francisco) in questo periodo accolgono molti turisti giapponesi.