Geospiza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Geospiza
Geospiza fortis.jpg
Geospiza fortis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Thraupidae
Genere Geospiza
Gould, 1837
Specie

Geospiza Gould, 1837 è un genere di uccelli passeriformi appartenenti alla famiglia Thraupidae.[1]

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Il genere comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Thraupidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato l'11 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Jonathan Weiner, Il becco del fringuello: Giorno per giorno l'evoluzione della specie, traduzione di Giovanna Praderio e Davide Scalmani, Saggi, Arnoldo Mondadori Editore - Milano, 1995, pp. 333, ISBN 88-04-34011-8.
  • Frank D. Steinheimer. Charles Darwin’s bird collection and ornithological knowledge during the voyage of H.M.S. Beagle, 1831–1836. Journal für Ornithologie 2004; 145: 300-320.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli