George Munro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

George Munro, o Monro (Clonfín, 1700Albany, 3 novembre 1757), è stato un militare britannico di origine scozzese. Il suo nome è legato all'assedio di Fort William Henry nel 1757 durante la Guerra franco-indiana[1], ed al massacro che le sue truppe subirono, dopo la resa del forte, ad opera degli indiani alleati dei francesi durante la marcia di ritirata verso Albany. L'evento fu reso famoso dallo scrittore americano James Fenimore Cooper nel suo romanzo L'ultimo dei Mohicani.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ È questo il nome con cui ci si riferisce alle campagne militari in Nord America durante la guerra dei Sette Anni.
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie