Gabriele Sella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gabriele Sella
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Pista
Carriera
Nazionale
Italia Italia
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su pista
Bronzo Barcellona 1984 Tandem
Statistiche aggiornate al aprile 2011

Gabriele Sella (Cavarzere, 15 aprile 1963Fasana Polesine, 2 giugno 2010) è stato un pistard italiano, specialista nella velocità. Fu bronzo mondiale nel tandem nel 1984.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Pistard dilettante, ottenne sei titoli italiani, tre nel tandem (1983 e 1984 con Ceci, 1987 con Boarin), chilometro da fermo 1984, velocità (1985) e omnium indoor (1984).

Fu protagonista anche a livello internazionale: vinse la prova di velocità ai Giochi del Mediterraneo del 1983, partecipò ai Giochi della XXIII Olimpiade, a Los Angeles nel 1984, sempre nella velocità (eliminato nei quarti) e conquistò la medaglia di bronzo ai mondiali di tandem nel 1985 (con Ceci).

Nella sua carriera corse con varie società: Libertas Loren, Cicli Olimpia, G.S. Supermercati da Ugo, G.S. Sci Con, S.C. Padovani, S.C. MG Boys e S.C. Forestale, ottenendo nel complesso venti titoli di campione veneto su pista.

I suoi record personali sempre su pista sono: 10.80 sui 200 metri lanciati, 1.07 sul kilometro da fermo e 9.80 sui 200 metri lanciati tandem.

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Terminata l'attività agonistica, senza mai essere passato professionista, fu responsabile del Centro di Avviamento al Ciclismo (Velodromo Monti) di Padova dal 1989 al 1990 e poi tecnico regionale strada e pista del Veneto dal 1991 al 2001.

Sella morì il 2 giugno 2010 a seguito di un grave incidente mentre con la sua Kawasaki Ninja a Fasana Polesine, nei pressi di Adria, ha perso il controllo del mezzo all'altezza di una curva, uscendo di strada e schiantandosi contro il muretto di recinzione di una casa. L'incidente potrebbe essere stato causato dall'alta velocità.

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]