Fojòt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un esempio di fojòt.

Il fojòt (pronuncia: [fʊ'jɔt]) è uno strumento da cucina in terracotta smaltata o porcellana. È costituito da due elementi diversi costruiti in un sol pezzo: un vano inferiore che è il fornelletto in cui si colloca un lumino, e un contenitore superiore nel quale si versano liquidi e salse da scaldare o mantenere caldi.

Si pone nel centro del tavolo in modo che tutti i commensali ne possano attingere. Se di piccola dimensione, come quello nella foto, se ne usa uno per commensale[1].

È tipico della cucina piemontese e si usa soprattutto per la bagna càuda[2]. Può essere utilizzato anche per la fonduta.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ cucinare mangiare in allegria
  2. ^ http://www.lacucinaitaliana.it/default.aspx?idPage=1445

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina