Ferro-nichel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ferro-Nichel
Classificazione Strunz I (elemento nativo)
Formula chimica Ni,Fe
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallino monometrico
Sistema cristallino cubico
Proprietà fisiche
Densità 7,3-8,2 g/cm³
Durezza (Mohs) 4-5
Sfaldatura Cubica difficile
Frattura Scagliosa
Colore Grigio acciaio, grigio scuro o nerastro
Lucentezza Opaco con lucentezza metallica sulle superfici fresche
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce - Minerale

Il ferro-nichel è un minerale che si presenta sotto forma di masserelle o granuli. È di colore grigio metallico, grigio scuro o nerastro, con stria grigio acciaio. Il ferro-nichel è opaco con lucentezza metallica sulle superfici fresche.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Il ferro-nichel si forma nell'alterazione dei basalti. Raro in rocce terrestri, il ferro-nichel è molto comune nei meteoriti, dove assume il nome di camacite o taenite. Il ferro-nichel è fortemente magnetico.