Evelin Jahl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evelin Jahl
Dati biografici
Nome Evelin Schlaak-Jahl
Nazionalità Germania Est Germania Est
Altezza 183 cm
Peso 86 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Lancio del disco
Record
Disco 71,50 m (1980)
Società ASK Vorwärts Potsdam
Ritirata 1981
Carriera
Nazionale
1973-1981 Germania Est Germania Est
Palmarès
Giochi olimpici 2 0 0
Europei 1 0 0
Europei juniores 1 0 0
Universiadi 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'11 agosto 2010

Evelin Schlaak-Jahl (Annaberg-Buchholz, 28 marzo 1956) è un'atleta tedesca che vinse l'oro alle Olimpiadi di Montreal 1976 e Mosca 1980 nel lancio del disco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nella gara del 1976 sconfisse la bulgara Maria Vergova e diede il via ad un'ascesa contiinua, nonostante la favorita fosse la detentrice del record del mondo Faina Melnik. Nel 1978 vinse il titolo europeo e stabilì il record mondiale, che mantenne per due anni.

Due anni più tardi la Jahl a Mosca difese vittoriosamente il titolo olimpico, battendo ancora la Vergova, che gareggiò con il nome da sposata (Petkova), con il nuovo record mondiale.

Progressione[modifica | modifica sorgente]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1973 Europei juniores Germania Ovest Duisburg Lancio del disco Oro Oro 60,00 m
1976 Olimpiadi Canada Montreal Lancio del disco Oro Oro 69,00 m Record olimpico
1978 Europei Cecoslovacchia Praga Lancio del disco Oro Oro 66,98 m
1979 Universiadi Messico Città del Messico Lancio del disco Argento Argento 63,00 m
1980 Olimpiadi URSS Mosca Lancio del disco Oro Oro 69,96 m Record olimpico

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]