Euzone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Euzoni.
Il cambio della guardia alla tomba del Milite Ignoto.

Gli euzoni (in greco Εύζωνοι, ovvero "leggeri", "pronti"; letteralmente, "ben cinti") sono soldati scelti di fanteria da montagna dell'esercito greco. Costituiscono la guardia d'onore del palazzo presidenziale di Atene e, dal 1974, hanno un ruolo prevalentemente cerimoniale.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Gli euzoni ebbero origine in Epiro e presero parte, inquadrati in reparti, alla guerra d'indipendenza greca. Parteciparono alla guerra greco-turca del 1897, alla prima guerra balcanica (1912-1913), alla Guerra greco-turca del 1919-1922, e alla seconda guerra mondiale, distinguendosi al passo di Metsovo nel novembre 1940.

Dopo la seconda guerra mondiale, è rimasto in vita un solo reparto della guardia reale (poi presidenziale).

Divisa[modifica | modifica sorgente]

Sono noti per la loro caratteristica divisa: fez in panno rosso con nappa di seta nera; camicia bianca di cotone con ampie maniche; gilet nero con ricchi ricami in filo bianco e dorato; fustanella, gonnellino bianco ricavato da un tessuto di trenta metri sul quale sono praticate quattrocento pieghe (a ricordo degli anni di oppressione turca); calzamaglia bianca (rossa per gli ufficiali); cintura di cuoio con cartucciera; giarrettiere nere; pantofole in pelle rossa con punta ricurva e pompon nero; mantello blu (divisa invernale) o cachi (uniforme estiva).

Compiti[modifica | modifica sorgente]

Dal 1974 loro compiti sono quelli di: presiedere alla guardia d'onore al palazzo presidenziale e al monumento al Milite Ignoto; partecipare alle cerimonie ufficiali dell'alzabandiera e dell'ammainabandiera della Bandiera posta sull'Acropoli di Atene; rendere gli onori al presidente della Repubblica, ai capi di stato stranieri e ai loro rappresentanti; scortare il capo di Stato greco nelle sue visite ufficiali all'estero.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]