Ella Tambussi Grasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ella Tambussi Grasso
Ella Grasso.jpg

68º Governatore del Connecticut
Durata mandato 8 gennaio 1975 - 31 dicembre 1980
Predecessore Thomas Joseph Meskill
Successore William A. O'Neill

Membro della Camera dei Rappresentanti - Connecticut, distretto n.6
Durata mandato 3 gennaio 1971 - 3 gennaio 1975
Predecessore Thomas J. Meskill
Successore Toby Moffett

Dati generali
Partito politico Democratico

Ella Rose Giovanna Oliva Tambussi Grasso (Windsor Locks, 10 maggio 1919Hartford, 5 febbraio 1981) è stata una politica statunitense, italoamericana di padre piemontese e madre lombarda.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si laureò al Mount Holyoke College, South Hadley nel Massachusetts nel 1942. Fu eletta alla Camera dei Rappresentanti del Connecticut per due volte nel 1952 e nel 1954. Ricoprì successivamente il ruolo di segretario di Stato del Connecticut a partire dal 1958, e fu riconfermata alle rielezioni del 1962 e del 1966. Venne poi eletta nelle file del Partito Democratico alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti nel 1970 e nel 1972. Fu infine eletta governatore democratico del Connecticut nel 1975.

Ella Grasso è stata la prima donna ad essere eletta governatore di uno degli stati federali, senza succedere al marito nella carica, come era successo in alcune precedenti occasioni.

Fu rieletta per un secondo mandato nel 1978 ma non portò a termine il mandato poiché si dimise nel 1980 per motivi di salute. Morì di cancro il 5 febbraio dell'anno successivo a Hartford, Connecticut.

Nei 28 anni di carriera politica Ella Grasso non ha mai perso una elezione.

Ricevette tre importanti onorificenze postume: le fu intitolata la Grasso Hall al campus della Western Connecticut University; il presidente Ronald Reagan le assegno la Medaglia presidenziale della libertà (1981)[1] ed entro nella National Women's Hall of Fame nel 1993.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Presidential Medal of Freedom - nastrino per uniforme ordinaria Presidential Medal of Freedom
— 1981

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) http://www.medaloffreedom.com/EllaGrasso.htm

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Marcella Serpa, Ella Tambussi Grasso. Da figlia di emigranti a prima donna Governatore di uno Stato americano, Editrice Impressioni Grafiche, Acqui Terme, 2007 ISBN 978-88-87409-84-0

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 57811456 LCCN: n79122438

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie