Elimiotide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Elimiotide nel sud-ovest della Macedonia

L'Elimiotide o Elimea (greco: Ἐλίμεια) era una antica regione della Macedonia posta nella parte sud-ovest, fra la Pieria e l'Orestide. Geograficamente la regione era posta fra il Monte Pindo a ovest ed il medio e alto corso del fiume Aliacmone.

In antichità la regione era abitata da una popolazione detta Elimei o Elimioti, ma successivamente fu governata dai macedoni.[1] Dopo la conquista romana della regione, successiva alla terza guerra macedone, la regione costituì, insieme all'Epiro, e all'Illiria la quarta fra le repubbliche in cui fu suddivisa la Macedonia.[2] In seguito divenne parte della provincia romana di Macedonia.

La più importante città della regione era Aiani.

L'area occupata dall'antica regione oggi appartiene alla prefettura greca di Kozani.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tucidide, La guerra del Peloponneso, Libro II. 99
  2. ^ Tito Livio, Ab Urbe condita, xlv, 30.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]