Anthemous

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Anthemous nel nord-ovest della Calcidica

L'Anthemous o Anthemus (greco: Ἀνθεμοῦς) era una antica regione della Macedonia posta a sud-ovest della Migdonia, nel nord-ovest della penisola Calcidica.

La città principale della regione era Anthemous il cui sito esatto non è noto. Alcune iscrizione risalenti al III a.C. ritrovate nel 1949 a Galatista consentono di ipotizzare che l'antica città potesse essere in questa zona.

Nel VI secolo a.C. il territorio era controllato dal Regno di Macedonia. Nel 505 a.C. il re macedone Aminta I, offrì ad Ippia, che era stato esiliato da Atene, il governo di Anthemous, ma questi lo rifiutò.[1]

Attualmente la regione fa parte della prefettura greca di Calcidica.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Erodoto, Storie, V. 94

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]