Edward Clive, I conte di Powis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edward Clive, I conte di Powis
Conte di Powis
In carica 1804 –
1839
Successore Edward Herbert, II conte di Powis
Nascita Bloomsbury, Londra, 7 marzo 1754
Morte Londra, 16 maggio 1839
Sepoltura Bromfield, Shropshire
Dinastia Clive
Padre Robert Clive, I barone Clive
Madre Lady Margaret Maskelyne
Consorte Lady Henrietta Herbert

Edward Clive, I conte di Powis (Bloomsbury, 7 marzo 1754Londra, 16 maggio 1839), è stato un politico inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il figlio maggiore di Robert Clive, I barone Clive, e di sua moglie Lady Margaret Maskelyne. Nacque a Bloomsbury, Londra. Studiò a Eton College e a Christ Church di Oxford.

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

Egli succedette al padre come Barone Clive nel 1774. Tuttavia, poiché si trattava di un titolo nobiliare irlandese, non aveva il diritto ad un seggio nella Camera dei Lord britannica (anche se aveva il diritto ad un seggio nella Camera dei Lords irlandese). Lo stesso anno è stato eletto alla Camera dei Comuni per Ludlow, posto che mantenne fino al 1794. Fu membro del Consiglio di Agricoltura nel 1793.

Il 13 agosto 1794 venne creato Barone Clive. Ha avuto una brillante carriera in India, dove è stato governatore di Madras (1798-1803). Il 14 maggio 1804 venne creato conte di Powis.

Fu Lord Luogotenente di Shropshire (1775-1798 e 1804-1839) e come Lord Luogotenente di Montgomeryshire (1804-1830).

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1784 sposò Lady Henrietta, figlia di Henry Herbert, I conte di Powis. Ebbero quattro figli:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Lady Powis morì il 3 giugno 1830, all'età di 71 anni. Lord Powis le sopravvisse di nove anni e morì nella sua casa di Londra, il 16 maggio 1839, a 85 anni. Fu sepolto nella chiesa parrocchiale di Bromfield, Shropshire, vicino alla sua proprietà Oakley Park.

Controllo di autorità VIAF: 94255527