Ebraismo ortodosso moderno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mosheh Lichtenstein, rabbino ortodosso moderno che dirige una yeshivah a Israele

Ebraismo Ortodosso Moderno è un movimento religioso nell'ambito dell'ebraismo ortodosso, che promuove una sintesi dei valori ebraici e dell'osservanza dell'Halakhah con il mondo moderno secolare.

L'Ortodossia Moderna si basa su svariati insegnamenti e filosofie e quindi assume varie forme. Negli Stati Uniti, e nel mondo occidentale in generale, l'Ortodossia Centrista - motivata dalla filosofia della Torah Umadda ("Torah e Conoscenza [Scientifica]") - è prevalente. In Israele l'Ortodossia Moderna è dominata dal Sionismo Religioso - ma entrambi i movimenti, sebbene non identici, condividono molti degli stessi valori e aderenti.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

In generale, l'approccio basilare dell'Ortodossia Moderna è "la credenza che uno possa e debba essere un membro completo della società moderna, accettando i rischi di rimanere osservante, poiché i benefici che ne dervivano superano tali rischi".[2]

Quindi, l'Ortodossia Moderna ritiene che la Legge ebraica (Halakhah) sia normativa e vincolante, mentre allo stesso tempo assegna un valore positivo all'interazione con il mondo moderno. In questa prospettiva, l'ebraismo ortodosso può essere "arricchito" dalla sua intersecazione con il modernismo; inoltre, “la società moderna crea le opportunità di essere cittadini produttivi impegnati in opere divine di trasformazione del mondo per il beneficio dell'umanità”. Allo stesso tempo, per poter preservare l'integrità della Halakhah, qualsiasi area di "forte inconsistenza o conflitto" tra Torah e cultura moderna deve essere espurgata.[3]

L'Ortodossia Moderna assegna inoltre un ruolo centrale al "Popolo di Israele".[4] Due caratteristiche sono qui manifeste: in generale, l'Ortodossia Moderna pone un elevato significato sia nazionale che religioso, nello Stato di Israele, e quindi le istituzioni e gli individui sono tipicamente di tendenze sioniste; conseguentemente, il coinvolgimento con ebrei non-ortodossi va oltre la mera assistenza religiosa, e include relazioni e cooperazione istituzionali.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Charles S. Liebman, Modern orthodoxy in Israel Judaism, Autunno, 1998
  2. ^ William B. Helmreich and Reuel Shinnar: "Modern Orthodoxy in America: Possibilities for a Movement under Siege"
  3. ^ http://shma.com/feb01/berman.htm
  4. ^ Rabbi Norman Lamm: Some Comments on Centrist Orthodoxy

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

ebraismo Portale Ebraismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ebraismo