Diocesi di Capsa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Capsa
Sede vescovile titolare
Dioecesis Capsitana
Chiesa latina
Vescovo titolare Adalberto Paulo da Silva, O.F.M.Cap.
Istituita XIX secolo
Stato Tunisia
Diocesi soppressa di Capsa
Eretta  ?
Soppressa  ?
Dati dall'annuario pontificio
Lista delle sedi titolari della Chiesa cattolica

La diocesi di Capsa (in latino: Dioecesis Capsitana) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Capsa, identificabile con Gafsa nell'odierna Tunisia, è un'antica sede episcopale della provincia romana di Bizacena.

Sono sei i vescovi documentati di Capsa. Donatulo intervenne al concilio indetto a Cartagine nel 256 da san Cipriano per discutere la questione relativa ai lapsi. Fortunaziano prese parte al concilio cartaginese del 349 indetto dall'arcivescovo Grato. Quintasio partecipò al concilio di Cabarsussi, tenuto nel 393 dai massimianisti, setta dissidente dei Donatisti, e ne firmò gli atti. Alla conferenza di Cartagine del 411, che vide riuniti assieme i vescovi cattolici e donatisti dell'Africa romana, presero parte il cattolico Fortunato e il donatista Celere. Vindemiale infine assistette al sinodo riunito a Cartagine dal re vandalo Unerico nel 484, in seguito al quale venne esiliato. Lo stesso Unerico condusse in catene a Cartagine per essere martirizzati sette monaci del monastero maschile esistente a Capsa.

La diocesi è ancora documentata dalla Notitia Episcopatuum redatta all'epoca dell'imperatore Leone VI (inizio X secolo). Fonti arabe attestano l'esistenza di una comunità cristiana a Capsa nel XII secolo dove si parlava un dialetto di origini latine.

Oggi Capsa sopravvive come sede vescovile titolare; l'attuale vescovo titolare è Adalberto Paulo da Silva, già vescovo ausiliare di Fortaleza.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Donatulo † (menzionato nel 256)
  • Fortunaziano † (menzionato nel 349)
  • Fortunato † (menzionato nel 411)
  • Vindemiale † (menzionato nel 484)

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Joseph Francis Marie Sweens, M.Afr. † (1º gennaio 1910 - 12 aprile 1950 deceduto)
  • Alfredo Verzosa y Florentin † (25 febbraio 1951 - 27 giugno 1954 deceduto)
  • Charles Garrett Maloney † (30 dicembre 1954 - 2 febbraio 1995 nominato vescovo titolare di Bardstown)
  • Adalberto Paulo da Silva, O.F.M.Cap., dal 24 maggio 1995

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi