Bizacena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Bizacena era una provincia romana in quella che oggi è la Tunisia.

Alla fine del III secolo d.C., l'imperatore Diocleziano divise la grande provincia romana dell'Africa Proconsolare in tre province più piccole: Zeugitana al nord, ancora governata da un proconsole e denominato Proconsolare, Bizacena, e Tripolitania a sud. Essa corrisponde grosso modo alla odierna regione tunisina del Sahel.

Hadrumetum (moderna Sousse) ne divenne capitale, il governatore aveva rango di console e, dopo Cartagine, era la più importante città dell'Africa romana.

La provincia condivise il destino del resto dell'Africa romana conquistata dagli Arabi nel 698.