Cus D'Amato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Sportivo}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Cus D'Amato

Costantine "Cus" D'Amato (Bronx, 17 gennaio 1908Catskill, 4 novembre 1985) è stato un manager ed allenatore di pugilato statunitense, tra i più conosciuti nel mondo del pugilato.

Cus è stato lo scopritore, manager ed allenatore personale del campione del mondo Floyd Patterson ed ha allenato e gestito la carriera di importantissimi pugili come José Torres e Muhammad Alì. Cus D'Amato è stato inoltre lo scopritore, manager ed allenatore nonché padre adottivo di Mike Tyson. Inoltre è stato il principale maestro e punto di riferimento per diversi allenatori di successo, tra cui Teddy Atlas, Kevin Rooney e Joe Fariello. È anche noto per aver sviluppato la tecnica cosiddetta "peek-a-boo" nella quale il pugile tiene le mani alte di fronte al viso proprio come fanno i bambini nell'omonimo gioco.

Cus D'Amato è nato nel Bronx, New York nel 17 gennaio 1908. All'età di 22 anni, ha aperto l'Empire Sporting Club al fianco di Jack Barrow nella Gramercy Gym. D'Amato ha trascorso parte della sua vita in giro per le palestre alla ricerca di nuovi talenti. Un pugile "scoperto" da D'Amato, che però ha vinto il titolo di campione del mondo dei pesi medi sotto la guida di altri allenatori e dirigenti, è stato Rocky Graziano.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 48266564

pugilato Portale Pugilato: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pugilato