Confine tra il Bangladesh e l'India

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mappa del Bangladesh con indicati i suoi confini.

Il Confine tra il Bangladesh e l'India descrive la linea di demarcazione tra questi due stati. Ha una lunghezza di 4.053 km.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il confine contorna quasi del tutto la parte terrestre del Bangladesh. Solamente per un piccolo tratto il Bangladesh confina con la Birmania. In particolare il Bangladesh è contornato dall'India ad ovest, a nord e ad est. Il confine con la Birmania si trova a sud-est del paese. Infine a sud si affaccia sul mare.

Si tratta di uno dei confini più complessi al mondo: in territorio indiano si trovano 92 enclavi del Bangladesh mentre in territorio del Bangladesh ve ne sono 106 dell'India. Per complicare la cosa 3 enclavi indiane sono situate all'interno di enclavi del Bangladesh mentre 21 enclavi del Bangladesh sono dentro exclavi indiane. Ed infine un'enclave indiana è collocata in un'exclave del Bangladesh che a sua volta si trova in un'altra enclave indiana.

Il confine è stato stabilito nel 1947 quando il Bengala fu suddiviso tra l'India ed il nuovo stato del Pakistan. Il Bangladesh divenne poi stato autonomo nel 1971.

India Portale India: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di India