Ciotola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ciotole in un buffet

Ciotola è il nome generico di contenitori per il cibo di forma semisferica. Di forma e dimensione legate all'uso e alle tradizioni locali sono realizzate con i materiali più vari: ceramica, porcellana, legno, vetro, arcopal, acciaio inox, alluminio. Quelle infrangibili sono realizzate in melanina o materiale plastico, quelle usa e getta in plastica leggera. Le caratteristiche di una ciotola sono: capacità di contenere liquidi, forma tondeggiante e panciuta, assenza di manici e piedini.

Tipi[modifica | modifica sorgente]

Da tavola[1][modifica | modifica sorgente]

  • Fondina
  • Scodella
  • Ciotola grande, per insalata
  • Ciotola media, per macedonia
  • Ciotolina da dolce o gelato
  • Tazza da , senza manico
  • Ciotola lavamani

Da servizio[modifica | modifica sorgente]

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.alberghiera.it/page.asp?idc=436&Stoviglieria-di-sala#ciotola-grande

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina