Christian Blind Mission

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Christian Blind Mission (CBM) è un'organizzazione internazionale, interconfessionale e senza scopo di lucro.

La finalità dell'organizzazione è quella di attuare programmi e progetti di prevenzione e cura della cecità e di altre forme di disabilità fisica e mentale nei paesi in via di sviluppo.

È stata fondata nel 1908 dal pastore protestante Ernst J.Christoffel e oggi è un network internazionale con 10 sedi nazionali in Australia, Canada, Germania, Kenya, Irlanda, Italia, Nuova Zelanda, Svizzera, Inghilterra e Stati Uniti e con 12 uffici regionali nei paesi in via di sviluppo. Presente con 883 progetti in 99 paesi (dati 2009), aiuta ogni anno più di 13 milioni di persone.

Nel 1989 l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha riconosciuto ufficialmente CBM come “Organizzazione professionale nella prevenzione della cecità”.

Nel 1999, ha dato vita, insieme all’OMS, ad una grande campagna per l’eliminazione della cecità: Vision 2020.

Nel 2008, ha compiuto 100 anni di storia.

Nel 2010, ha eseguito la 10milionesima operazione di cataratta.

CBM Italia Onlus (Missioni cristiane per i ciechi nel mondo) è parte di questa organizzazione internazionale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]