Cattedrale di Ouagadougou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 12°21′43″N 1°31′37″W / 12.361944°N 1.526944°W12.361944; -1.526944

Cattedrale dell'Immacolata Concezione
La facciata
La facciata
Stato Burkina Faso Burkina Faso
Regione Centro
Località Ouagadougou
Religione cattolica
Titolare Maria
Diocesi Arcidiocesi di Ouagadougou
Inizio costruzione 1934
Completamento 1936

La cattedrale dell'Immacolata Concezione è la cattedrale cattolica della città di Ouagadougou fin dal 14 settembre 1955. Essa è la più grande chiesa nei paesi interni dell'Africa occidentale.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Edificata tra il 1934 e il 1936 per iniziativa del vicario apostolico Joanny Thévenoud, la chiesa è interamente costruita con mattoni di adobe e il suo stile architettonico è ispirato sia da quello tradizionale dell'Africa occidentale che da quello romanico.

I due campanili laterali goticheggianti, essendo di differenti altezze e sprovvisti di guglie, lasciano intendere che la chiesa sia incompiuta ma in realtà furono pensati proprio per essere così.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Travel in Ouagadougou, Burkina Faso - Culture

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]