Castello di Lunghezza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 41°55′29.15″N 12°39′59.89″E / 41.924764°N 12.666636°E41.924764; 12.666636

Curly Brackets.svg
il castello di Lunghezza in una foto degli anni 30

Il castello di Lunghezza è un castello medievale che dà il nome alla località di Lunghezza, nel comune di Roma. Si trova tra via Collatina e via Tiburtina.

Il castello è legato alla nascita della repubblica romana. Il primo nucleo venne costruito sui resti di un insediamento paleolitico e di una struttura fortificata detta Collazia, successivamente alla cacciata di Tarquinio il Superbo da parte di Bruto Collatino, proprietario della cittadella.[1]

Nei secoli il castello è stato più volte rimaneggiato.

Vi sono stati passati o vi hanno soggiornato Jacopone da Todi, Bonifacio VIII, Michelangelo Buonarroti, Caterina de' Medici, la famiglia Strozzi, Axel Munthe, Carlo d'Inghilterra.[1]

Oggi è una struttura ricettiva ed è classificato monumento nazionale.[senza fonte]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Storia > Sito ufficiale

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma