Castello di Arenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
Il castello di Arenberg

Il castello di Arenberg è un castello di Heverlee, nei pressi di Lovanio, in Belgio.

Fin dal XII secolo il castello è appartenuto ai signori di Heverlee i quali furono costretti a cedere la proprietà nel 1445 alla famiglia Croÿ, provenienti dalla Piccardia. Antoine I de Croÿ demolì il castello medioevale per edificare, sulle fondamenta del vecchio, un nuovo castello, nelle forme più vicine ad una residenza signorile che ad un fortilizio.

Di aspetto essenzialmente fiammingo, presenta elementi gotici e rinascimentali uniti ad architetture neo-gotiche.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura