Castello di Ooidonk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 51°00′04.68″N 3°35′00.6″E / 51.0013°N 3.5835°E51.0013; 3.5835

Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Edificio civile}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
Il castello di Ooidonk
Vista della facciata posteriore
Il castello di Ooidonk
Vista dell'ala sinistra

Il castello di Ooidonk ("Kasteel van Ooidonk" in lingua olandese) è un castello situato fra Deinze e Gand in Belgio (Prov. Ostflandern) sulla riva del fiume Leie.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del castello risalgono probabilmente al XIII secolo.

Nel XIV secolo era una vera e propria fortezza, ma in seguito, alla fine del Quattrocento, venne raso al suolo dai soldati austriaci.

Ricostruito nel XVI secolo, il castello di Ooidonk venne distrutto da un incendio nella seconda metà del Cinquecento; venne ricostruito pochi anni dopo nello stile originario ed assunse l'aspetto che oggi conosciamo.

Alla fine dell'Ottocento sono state eseguite modifiche sostanziali negli interni i quali oggi, attraverso le tappezzerie, i mobili, le gallerie, le suppellettili appartenenti a varie epoche, sono in grado di raccontare la storia del castello.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

È un classico esempio di architettura fiamminga con influssi spagnoleggianti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura