Carlotta di Hanau-Lichtenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlotta di Hanau-Lichtenberg
Charlotte of Hanau-Lichtenberg.jpg
Nascita Bouxwiller, 2 maggio 1700
Morte Darmstadt, 1 luglio 1726
Padre Giovanni Reinardo III
Madre Dorotea Federica di Brandeburgo-Ansbach
Consorte Luigi VIII, Langravio d'Assia-Darmstadt
Figli Luigi IX, Langravio d'Assia-Darmstadt
Langravio Giorgio Guglielmo d'Assia-Darmstadt
Carolina Luisa, Margravia di Baden

Carlotta Cristina Maddalena Giovanna Contessa di Hanau-Lichtenberg (Bouxwiller, 2 maggio 1700Darmstadt, 1º luglio 1726) , divenuta principessa di Assia-Darmstadt, a seguito del matrimonio con Luigi VIII d'Assia-Darmstadt.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carlotta era l'unica figlia sopravvissuta dell'ultimo conte di Hanau, Giovanni Reinardo III, e di sua moglie, la margravia Dorotea Federica di Brandeburgo-Ansbach. Di conseguenza, divenne l'erede della contea di Hanau.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente, chi pensò a chiedere la mano di Carlotta, fu il principe ereditario Guglielmo, in seguito divenuto langravio Guglielmo VIII d'Assia-Kassel. Tuttavia questo progetto matrimoniale, che avrebbe comportato l'annessione della contea di Hanau all'Assia-Kassel, fallì a causa della differenza religiosa esistente tra Guglielmo, che all'epoca era calvinista, e Carlotta, viceversa di fede luterana. Il secondo pretendente era l'allora principe ereditario Luigi, divenuto in seguito langravio Luigi VIII d'Assia-Darmstadt. Egli poté sposare Carlotta, essendo luterano. Le nozze ebbero luogo nel Castello di Philippsruhe il 5 aprile 1717, e dal matrimonio nacquero tre figli:

Carlotta morì a Darmstadt e in occasione del suo funerale, tenutosi l' 11 luglio 1726 a Darmstadt, fu pubblicata una serie di prediche funebri.

Eredità[modifica | modifica wikitesto]

Poiché Carlotta morì prima del padre, fu suo figlio, il langravio Luigi IX, ad ottenere in eredità la contea di Hanau. Tuttavia questo valse solo per una parte della contea, ovverosia l'Hanau-Lichtenberg, non anche per l'Hanau-Münzenberg, poiché a causa di un contratto di ereditarietà firmato nel 1643 tra la contea di Hanau e l'Assia-Kassel, questo sarebbe spettato alla seconda in caso d'estinzione della dinastia di Hanau. Inoltre sorse una disputa nelle due Contee in relazione ai territori da spartire. Tali questioni ereditarie portarono l'Assia-Kassel e l'Assia-Darmstadt sull'orlo di una guerra, poiché quest'ultima rivendicava Dietzenbach, Schaafheim e Schlierbach, mentre l'Assia-Kassel, avendo già militari di stanza ad Hanau, occupò il resto del territorio. La disputa poté essere risolta solo dopo un processo, innanzi al Tribunale Imperiale, durato anni. Nel 1771 infatti la vicenda si chiuse con un accordo, il cosiddetto Accordo di Pacificazione, per cui Altheim, Dietzenbach, Harpertshausen, Schaafheim e Schlierbach furono attribuite al Langraviato di Assia-Darmstadt.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alfred Börckel: Hessens Fürstenfrauen von der heiligen Elisabeth bis zur Gegenwart in ihrem Leben und Wirken dargestellt. 2. Aufl. Gießen 1908. S. 74ff.
  • Reinhard Dietrich: Die Landesverfassung in dem Hanauischen = Hanauer Geschichtsblätter 34. Hanau 1996. ISBN 3-9801933-6-5
  • Ludwig Wilhelm Holland: Briefe der Herzogin Elisabeth Charlotte von Orléans aus den Jahren 1716 bis 1718 = Bibliothek des Literarischen Vereins 122. Tübingen 1874.
  • Katalog der Leichenpredigten und sonstigen Trauerschriften im Hessischen Staatsarchiv Marburg = Marburger Personalschriften-Forschungen 14. Sigmaringen 1992.
  • Katalog der Leichenpredigten und sonstigen Trauerschriften im Hessischen Staatsarchiv Darmstadt = Marburger Personalschriften-Forschungen 13. Sigmaringen 1991.
  • Manfred Knodt: Die Regenten von Hessen-Darmstadt. 2. Aufl. Darmstadt 1977.
  • Rudolf Lenz: Katalog der Leichenpredigten und sonstigen Trauerschriften in der Hessischen Hochschul- und Landesbibliothek Darmstadt = Marburger Personalschriftenforschungen 11. Sigmaringen 1990.
  • Reinhard Suchier: Genealogie des Hanauer Grafenhauses. In: Festschrift des Hanauer Geschichtsvereins zu seiner fünfzigjährigen Jubelfeier am 27. August 1894. Hanau 1894.
  • Ernst J. Zimmermann: Hanau Stadt und Land. 3. Auflage, Hanau 1919. ND 1978.
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie