Campogramma glaycos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Leccia fasciata
Campogramma glaycos - Vadigo.png
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Carangidae
Genere Campogramma
Specie C.glaycos
Nomenclatura binomiale
Campogramma glaycos
Risso, 1810
Sinonimi

Campogramma vadigo,
Lichia vadigo

Areale

Campogramma glaycos vadigo distribution.PNG

Campogramma glaycos, conosciuta comunemente come Leccia fasciata, è un pesce d'acqua salata appartenente alla Famiglia Carangidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

Questa specie è diffusa nell'intero mar Mediterraneo e nell'Oceano Atlantico orientale tra La Manica ed il Senegal. Nelle acque italiane è molto meno comune delle altre lecce. Vive nello stesso habitat di leccia e leccia stella.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

È molto simile alla leccia ma ha bocca in proporzione più piccola. Quello che la rende inconfondibile è la livrea con il dorso verdastro ed il verde madreperlaceo; il limite tra queste due colorazioni non è sfumato come nella generalità dei pesci ma è netto e segue una linea stranamente sinuosa, quasi a zig-zag. Inoltre è presente una macchia grigiastra ovoidale attorno all'occhio che gli dà un'aria stranamente "arrabbiata".
Raggiunge una lunghezza massima di 60 cm.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

C. glaycos si nutre solo di pesci.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Si cattura con le stesse tecniche utilizzate per le altre lecce. Le carni sono simili, quindi ottime.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Costa F. Atlante dei pesci dei mari italiani Mursia 1991 ISBN 88-425-1003-3
  • Louisy P., Trainito E. (a cura di) Guida all'identificazione dei pesci marini d'Europa e del Mediterraneo. Milano, Il Castello, 2006. ISBN 88-8039-472-X

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci