Bombardier Global 7000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Global 7000
Descrizione
Tipo Business jet
Costruttore Canada Bombardier Aerospace
Data entrata in servizio 2017 (stimata)
Utilizzatore principale Flag of the United States.svg NetJets
Dimensioni e pesi
Lunghezza 33,71 m
Apertura alare 31,79 m
Altezza 8,14 m
Peso a vuoto 28 350 kg
Peso carico 25 764 kg
Peso max al decollo 48 194 kg
Capacità 2 585 kg
Capacità combustibile 21 523 kg
Propulsione
Motore 2 turboventole General Electric TechX
Spinta 73,4 kN (16 500 lb)
Prestazioni
Velocità max 957 km/h (517 kt)
Velocità di crociera 907 km/h (488 kt)
Corsa di decollo 1 814 m
Atterraggio 856 m
Autonomia 13 520 km
Tangenza 15 545 m

fonte bombardier.com[1]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Bombardier Global 7000 è un aereo della canadese Bombardier Aerospace di tipo business jet ad alta velocità[2], in fase di progettazione, la cui entrata in servizio è prevista per il 2016[2]. Nel periodo tra l'apertura delle prenotazioni e la prima metà del 2011, sono già stati ordinati quasi 40 esemplari insieme al modello 8000 della stessa famiglia.

Design e sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Il Global 7000 è stato pensato per competere sul mercato dei jet d'affari. Per battere la concorrenza i progettisti hanno puntato su aumento di spazio in cabina passeggeri, velocità, autonomia e rispetto delle normative anti-inquinamento. Lo spazio in cabina, suddivisa in quattro compartimenti, viene dichiarato di progetto essere di 74,67 m3, cioè un 20% circa in più rispetto ai migliori concorrenti attuali.

L'ala scelta è caratterizzata da un nuovo profilo dichiarato in grado di migliorare il volo in regime transonico, consentendo una alta velocità di crociera stimata di 0,90 Mach.

Un'altra decisione progettuale impegnativa, consiste nella scelta di adottare i motori di prossima generazione ad alta efficienza General Electric TechX, dichiarati in grado di fornire 16 500 libbre di spinta. La General Electric dichiara che i motori TechX saranno in grado di ridurre le emissioni inquinanti, in particolare quelle di NOx per le quali si pongono come obiettivo l'abbattimento fino al 50% rispetto a quanto previsto dal prossimo protocollo CAEP-6 (Civil Aircraft Emissions Protocol). Il consumo di carburante è previsto essere complessivamente inferiore dell' 8% rispetto al leader del settore, il Global Express XRS.
Combinando queste caratteristiche, l'aereo sarà in grado di volare non-stop da Londra a Singapore, da New York a Dubai o da Pechino a Washington con un carico utile di 10 passeggeri. L'entrata in servizio è prevista per il 2016.[2]

Global 8000[modifica | modifica sorgente]

Insieme al Global 7000, è stato annunciato un modello più grande denominato Global 8000. Questo aereo sarà caratterizzato da una cabina a tre zone da 63,32 m3 e da un'autonomia di 14631 km a Mach 0,85 che gli permetterà di volare più lontano di qualsiasi altro business jet attuale e di collegare Sydney a Los Angeles, Hong Kong a New York e Mumbai a New York non-stop con un carico utile di otto passeggeri. Il Global 8000 potrà operare ad una velocità di crociera di Mach 0,90. L'entrata in servizio è prevista per il 2017.[2]

Anche per questo modello la motorizzazione prevista è basata sui nuovi General Electric TechX capaci di 16.500 libbre di spinta.

Ordini[modifica | modifica sorgente]

Data Titolare ordine EIS Tipe
Global 7000 Global 8000
21 ottobre 2010 Flag of Canada.svg London Air Services[3] TBD 1
14 dicembre 2010 Flag of Switzerland (Pantone).svg Comlux[4] TBD 2
2 marzo 2011 Flag of the United States.svg NetJets[5] 2017 20 (totale)
21 giugno 2011 Flag of the United States.svg VistaJet Holding SA[6] TBD 10
21 giugno 2011 Flag of Australia.svg AVWest[7] TBD 4 2
Totale 39
  • NetJets ordina un totale di 20 Global 7000 e Global 8000, ma non ha specificato il numero di aerei che desidera per modello.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bombardier Global 7000 Performances, businessaircraft.bombardier.com. URL consultato l'8 luglio 2011.
  2. ^ a b c d Bombardier Grows Its Flagship Global Family with Two New Jets: the Global 7000 and Global 8000 Aircraft
  3. ^ London Air Services firma ordini per il Global 7000, 21 ottobre 2010.
  4. ^ Comlux orders two Global 7000s, 14 dicembre 2010.
  5. ^ Bombardier lands largest aircraft order ever, 2 marzo 2011.
  6. ^ VistaJet orders ten Global 8000 business jets, 21 giugno 2011.
  7. ^ AVWest orders six Global business jets, 21 giugno 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]