Birger Magnusson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Birger Magnusson di Bjälbo

Birger Magnusson di Bjälbo più conosciuto come Birger jarl dal nome della carica che ricoprì, (121021 ottobre 1266) è stato un politico svedese appartenente all'importante casato di Folkung.

Statua di Birger jarl a Stoccolma

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Birger nacque circa nel 1210 (non conosciamo la data esatta) da Magnus Minnesköld (Scudolunato) di Bjälbo e da Ingrid Ylva. Birger, nipote dello Jarl Birger Brosa, nel 1240, organizzò una campagna militare contro Novgorod e fu sconfitto da Aleksandr Nevskij nella Battaglia della Neva. Birger divenne Jarl per mano di re Erik XI nel 1248 e, più tardi, sposò la sorella del sovrano, Ingeborg Eriksdotter.

Prima di Birger la capitale del regno dei Gotar e degli Svear (i primi abitavano Götaland nel sud dell'odierna Svezia, gli altri la parte centrosettentrionale) era posizionata a Nas sul lago Vättern, dopo la lunga lotta tra la fazione degli Erik e degli Sverker per la corona svedese, che portò a numerosi regicidi e instabilità politica, specie per gli interessi danesi - che appoggiavano i rossi Sverker contro i blu Erik - Birger jarl diede compimento all'ascesa al potere dei Folkung, prima alleati degli Erik. Al suo insediamento al potere fondò l'odierna Stoccolma, alla confluenza tra il lago Mälaren e il Mar Baltico, così da avere una capitale al centro dei traffici commerciali che da lì si dirigevano verso oriente e verso i siti della lega anseatica e di Lubecca, e vicino al confine tra i domini di influenza Gotar e Svear, le due popolazioni che costituivano l'ossatura della vecchia Svezia. Proprio a Birger jarl la leggenda attribuisce la creazione del nome Sverige (Svezia in svedese) dall'antico Svear Rike, "regno degli Svear", a sottolineare l'importanza di questi ultimi nonostante la chiara origine gotar di Birger.

A lui ed ai suoi avi, seppur in maniera piuttosto fantasiosa, sono dedicati i quattro libri del "romanzo delle crociate", scritti da Jan Guillou.

Figli[modifica | modifica wikitesto]

Madre sconosciuta[modifica | modifica wikitesto]

  • Gregers Birgersson

Con Ingeborg Eriksdotter[modifica | modifica wikitesto]

Con Mechtild (non certi)[modifica | modifica wikitesto]

  • Bengt Birgersson, nato nel 1254
  • Christine Birgersdotter

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 61514084 LCCN: nb2004308111

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie