Billy Barnes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Billy Barnes
William Barnes.jpg
Dati biografici
Nome William Edwin Barnes
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1913 - calciatore
1921 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1895-1899 Thames Ironworks F.C.  ? (?)
1899-1902 Sheffield Utd Sheffield Utd  ? (?)
1902-1904 West Ham West Ham 49 (2)
1904-1907 Luton Town Luton Town 101 (12)
1907-1913 QPR QPR 234 (37)
1913 Southend Utd Southend Utd  ? (?)
Carriera da allenatore
1914-1916 Athletic Bilbao Athletic Bilbao
1920-1921 Athletic Bilbao Athletic Bilbao
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Billy Barnes (Londra, 20 maggio 18791962) è stato un allenatore di calcio e calciatore inglese, di ruolo attaccante.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Suo fratello Alfred fu un ministro dei trasporti eletto nel partito Cooperativo Laburista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver giocato nel Thames Ironworks F.C., nel 1899 Barnes passa allo Sheffield United, società con la quale vince la FA Cup del 1902. La finale contro il Southampton finisce 1-1 e si deve giocare il replay. Nella seconda finale, Barnes rimpiazza l'infortunato Walter Bennett, segnando il definitivo 2-1 su assist di Alf Common e permettono allo Sheffield United di vincere il trofeo per 2-1.[1][2] Trasferitosi al QPR, Barnes debutta con la squadra il 2 settembre del 1907.[3] Durante il suo periodo a Londra, disputa due Supercoppe inglese (nel 1908 e nel 1912), in quanto vincitore della Southern League[4], ma perde entrambe le edizioni prima contro il Manchester United (1-1 e 4-0 nel replay), poi contro il Blackburn (2-1). Nel 1908 rappresenta anche la Football League in una partita contro la Scottish Football League.[4] Nella stagione 1908-1909 è il capocannoniere del QPR, con 10 reti tra campionato e coppe; la squadra si ferma al quindicesimo posto in Southern League e al secondo posto in Western Football League.[5]

Dopo aver terminato la carriera da calciatore, allena in due periodi la società spagnola dell'Athletic Club, vincendo tre Coppe di Spagna tra il 1915 e il 1921.

Nel 2007, ricostruendo la storia del club, Barnes è nominato tra i 100 migliori calciatori della storia del QPR.[4][3]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Thames Ironworks F.C.: 1896
Sheffield United: 1901-1902
QPR: 1907-1908, 1911-1912

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Athletic Bilbao: 1915, 1916, 1921

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The Football Association Cup: The Final Tie in The Times, nº 36753, 28 aprile 1902, p. 13.
  2. ^ (EN) David Bull, Brunskell, Bob, Match of the Millennium, Hagiology, 2000, pp. 30–33, ISBN 0-9534474-1-3.
  3. ^ a b Macey (2009): p. 211
  4. ^ a b c Macey (2009): p. 212
  5. ^ Macey (2009): pp. 274–275

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]