Astaneh-ye-Ashrafiyeh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Āstāneh-ye Ashrafiyeh
città
آستانه اشرفیه
Localizzazione
Stato Iran Iran
Regione Gilan
Provincia Astaneh-ye-Ashrafiyeh
Circoscrizione Centrale
Territorio
Coordinate 37°15′N 49°56′E / 37.25°N 49.933333°E37.25; 49.933333 (Āstāneh-ye Ashrafiyeh)Coordinate: 37°15′N 49°56′E / 37.25°N 49.933333°E37.25; 49.933333 (Āstāneh-ye Ashrafiyeh)
Altitudine 13 m s.l.m.
Abitanti 36 298[1] (2006)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Āstāneh-ye Ashrafiyeh
Sito istituzionale

Āstāneh-ye Ashrafiyeh (farsi آستانه اشرفیه) è il capoluogo della provincia di Astaneh-ye-Ashrafiyeh, circoscrizione Centrale, nella regione di Gilan. Aveva, nel 2006, una popolazione di 36.298 abitanti. Si trova sulla riva destra del fiume Sepid, a poca distanza dal mar Caspio. Vi si trova il mausoleo di Seyed Jalal od-Din Ashraf, fratello di Ali al-Rida. La zona produce riso, arachidi, soia, tè ed erbe medicinali.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DEENESFR) Stefan Helders, World Gazetteer: Āstāneh-ye Ashrafiyeh - profile of geographical entity including name variants. [collegamento interrotto]