Arcidiocesi di Davao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Davao
Archidioecesis Davaensis
Chiesa latina
Phils Davao City San Pedro Cathedral.JPG
Diocesi suffraganee
Digos, Mati, Tagum
Arcivescovo metropolita Romulo Geolina Valles
Ausiliari George Beluso Rimando
Arcivescovi emeriti Fernando R. Capalla
Sacerdoti 146 di cui 75 secolari e 71 regolari
7.280 battezzati per sacerdote
Religiosi 113 uomini, 368 donne
Abitanti 1.323.000
Battezzati 1.063.000 (80,3% del totale)
Superficie 2.616 km² nelle Filippine
Parrocchie 32
Erezione 17 dicembre 1949
Rito romano
Indirizzo Fr. Torres Str., P.O. Box 80418, 8000 Davao City, Philippines
Sito web www.cbcponline.net
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica nelle Filippine

L'arcidiocesi di Davao (in latino: Archidioecesis Davaensis) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2006 contava 1.063.000 battezzati su 1.323.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Romulo Geolina Valles.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi comprende la città di Davao e il comune insulare di Samal nella provincia di Davao del Norte.

Sede arcivescovile è la città di Davao, dove si trova la cattedrale di San Pietro.

Il territorio è suddiviso in 32 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La prelatura territoriale di Davao fu eretta il 17 dicembre 1949 con la bolla Satius haud dubie di papa Pio XII, ricavandone il territorio dalla diocesi di Zamboanga (oggi arcidiocesi). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Cebu.

Il 29 giugno 1951 entrò a far parte della provincia ecclesiastica dell'arcidiocesi di Cagayan de Oro.

L'11 luglio 1966 la prelatura territoriale fu elevata a diocesi con la bolla Catholicas res magna di papa Paolo VI.

Il 29 giugno 1970 la diocesi fu ulteriormente elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Sanctae Ecclesiae utilitatibus dello stesso papa Paolo VI.

Il 5 novembre 1979 ha ceduto una porzione del suo territorio a vantaggio dell'erezione della diocesi di Digos.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Clovis Thibauld (Thibault), P.M.E. † (29 dicembre 1954 - 9 dicembre 1972 dimesso)
  • Antonio Lloren Mabutas † (9 dicembre 1972 succeduto - 6 novembre 1996 ritirato)
  • Fernando R. Capalla (6 novembre 1996 succeduto - 11 febbraio 2012 ritirato)
  • Romulo Geolina Valles, dall'11 febbraio 2012

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 1.323.000 persone contava 1.063.000 battezzati, corrispondenti all'80,3% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 350.000 450.000 77,8 44 41 3 7.954 6 35 13
1970 736.535 876.663 84,0 116 11 105 6.349 124 190 29
1980 480.000 540.527 88,8 96 17 79 5.000 103 158 17
1990 643.534 748.211 86,0 98 40 58 6.566 69 215 22
1999 995.250 1.684.000 59,1 113 64 49 8.807 83 300 25
2000 995.250 1.123.280 88,6 105 59 46 9.478 77 257 25
2001 995.250 1.684.000 59,1 129 66 63 7.715 112 335 27
2002 1.063.071 1.402.611 75,8 126 69 57 8.437 152 378 27
2003 1.017.981 1.330.676 76,5 131 68 63 7.770 107 352 28
2004 1.109.498 1.369.913 81,0 128 65 63 8.667 110 352 30
2006 1.063.000 1.323.000 80,3 146 75 71 7.280 113 368 32

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]