Arcidiocesi di Cagayan de Oro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arcidiocesi di Cagayan de Oro
Archidioecesis Cagayana
Chiesa latina
San Agustin Cathderal, CDO.jpg
Diocesi suffraganee
Butuan, Malaybalay, Surigao, Tandag
Arcivescovo metropolita Antonio Javellana Ledesma, S.J.
Arcivescovi emeriti Jesus B. Tuquib
Sacerdoti 129 di cui 85 secolari e 44 regolari
8.976 battezzati per sacerdote
Religiosi 101 uomini, 200 donne
Abitanti 1.397.000
Battezzati 1.158.000 (82,9% del totale)
Superficie 3.799 km² nelle Filippine
Parrocchie 56
Erezione 20 gennaio 1933
Rito romano
Indirizzo P.O. Box 113, Cagayán de Oro City, 9000 Misamis Oriental, Philippines
Sito web www.cbcponline.net
Dati dall'Annuario Pontificio 2007 * *
Chiesa cattolica nelle Filippine

L'arcidiocesi di Cagayan de Oro (in latino: Archidioecesis Cagayana) è una sede metropolitana della Chiesa cattolica. Nel 2006 contava 1.158.000 battezzati su 1.397.000 abitanti. È attualmente retta dall'arcivescovo Antonio Javellana Ledesma, S.J.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi comprende le province filippine di Misamis Oriental e Camiguin, nonché un'isola e una città nella provincia di Bukidnon.

Sede arcivescovile è la città di Cagayan de Oro, dove si trova la cattedrale di Sant'Agostino.

Il territorio è suddiviso in 56 parrocchie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Cagayan de Oro fu eretta il 20 gennaio 1933 con la bolla Ad maius religionis di papa Pio XI, ricavandone il territorio dalla diocesi di Zamboanga (oggi arcidiocesi). Originariamente era suffraganea dell'arcidiocesi di Cebu.

Il 3 giugno 1939 e il 27 gennaio 1951 cedette porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione rispettivamente della diocesi di Surigao e della prelatura territoriale di Ozamiz (oggi arcidiocesi).

Il 29 giugno 1951 la diocesi è stata elevata al rango di arcidiocesi metropolitana con la bolla Quo in Philippina di papa Pio XII.

Il primo vescovo e arcivescovo di Cagayan de Oro, James Thomas Gibbons Hayes, istituì l'Ateneo de Cagayan, oggi Xavier University. Nel 1955 istituì anche il seminario arcivescovile, dedicato a san Giuseppe.

Il 25 aprile 1969 ha ceduto un'altra porzione di territorio a vantaggio dell'erezione della prelatura territoriale di Malaybalay (oggi diocesi).

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • James Thomas Gibbons Hayes, S.J. † (16 marzo 1933 - 13 ottobre 1970 ritirato)
  • Patrick H. Cronin, S.S.C.M.E. † (13 ottobre 1970 - 5 gennaio 1988 ritirato)
  • Jesus B. Tuquib (5 gennaio 1988 succeduto - 4 marzo 2006 ritirato)
  • Antonio Javellana Ledesma, S.J., dal 4 marzo 2006

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

L'arcidiocesi al termine dell'anno 2006 su una popolazione di 1.397.000 persone contava 1.158.000 battezzati, corrispondenti all'82,9% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 600.247 984.634 61,0 80 46 34 7.503 42 68 45
1958 452.600 520.000 87,0 78 21 57 5.802 64 66 46
1970 484.038 534.346 90,6 63 16 47 7.683 35 107 34
1980 519.000 649.000 80,0 69 27 42 7.521 42 113 43
1990 802.000 808.000 99,3 81 40 41 9.901 42 162 45
1999 1.543.596 1.754.087 88,0 119 68 51 12.971 57 187 49
2000 1.543.596 1.754.087 88,0 121 74 47 12.756 51 189 50
2001 1.020.380 1.200.447 85,0 117 75 42 8.721 48 194 50
2002 1.020.380 1.200.447 85,0 119 78 41 8.574 45 248 53
2003 1.030.885 1.200.447 85,9 112 77 35 9.204 62 213 54
2004 1.071.399 1.284.478 83,4 130 88 42 8.241 81 137 54
2006 1.158.000 1.397.000 82,9 85 44 129 8.976 101 200 56

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi