Arcani minori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
mazzi Visconti-Sforza, Cavallo di denari


Gli arcani minori sono un gruppo di carte dei tarocchi.

Nei mazzi moderni sono cinquantasei carte, divise in 4 semi: bastoni, coppe, denari e spade, trasformati nelle carte "francesi" rispettivamente in fiori, cuori, quadri e picche. I mazzetti ogni seme sono costituiti da quattordici carte suddivise in carte scoperte e carte coperte o figure. Le carte scoperte sono numerate da uno a dieci e hanno in rappresentazione tanti oggetti rappresentanti il seme quanti sono rappresentati dal numero che identifica la carte. Le carte coperte o figure sono rispettivamente fante, cavallo, regina e re. Dagli arcani minori dei tarocchi derivano le moderne carte da gioco, sia quelle cosiddette da briscola sia quelle cosiddette da ramino.

Nella cartomanzia gli arcani minori rappresentano lo svolgersi della vita. Anche le sibille da divinazione derivano dagli arcani minori.

Come si leggono[modifica | modifica wikitesto]

Esistono tecniche di lettura nella cartomanzia che prevedono l'utilizzo dei soli arcani minori che servono a divinare i significati più vicini alla vita di tutti i giorni.

Le tecniche più complesse prevedono invece l'utilizzo di tutte e 78 le carte dei mazzi moderni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

divinazione Portale Divinazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di divinazione